Chirurgia generale

Il dott. Francesco Bruno nel suo studio di Chieri e presso clinche convenzionate, grazie alla sua specializzazione in chirurgia generale, si occupa di diagnosticare e curare patologie che interessano gli organi della cavità addominale – intestino, colon, fegato, stomaco, esofago, pancreas, cistifellea, fegato, dotti biliari – oltre alla mammella e alla tiroide.

I servizi

Quando si formano calcoli alla colecisti (nota anche come cistifellea), si sente un dolore e una sensazione di peso nella parte superiore e laterale destra dell’addome, che normalmente raggiunge anche il dorso e la spalla destra. Durante l’intervento viene rimossa la colecisti, eliminando il dolore all’origine e consnetendo di tornare a vivere una vita nella norma. L’intervento consente di eliminare il rischio di una perforazione della colecisti, evitando il rischio di una peritonite.

La tiroidectomia è l’intervento chirurgico praticato per rimuovere tutta o solo una parte della tiroide, per via di un cancro alla tiroide, per la presenza di un nodulo tiroideo, per una condizione di ipertiroidismo o per una situazione di gozzo.

Con il termine emorroidi normalmente si intende la situazione in cui le vene emorroidali si dilatano, formando dei varici. In realtà le emorroidi sono cuscinetti morbidi e molto vascolarizzati situati nella parte terminale del retto, che contribuiscono al mantenimento della continenza, gonfiandosi e sgonfiandosi a seconda della situazione. Gli interventi di rimozione delle emorroidi consentono di tornare a sedersi normalmente e senza dolori in pochi giorni.

L’ernia ombelicale è causata da una protrusione del rivestimento addominale, che negli adulti è causata dalla perdita di tono dei muscoli addominali, e di norma richiede un intervento chirurgico per la rimozione prima che la situazione si complichi.

L’ernia inguinale rappresenta è la più frequente in termini assoluti fra le ernie addominali, e compare quando un viscere fuoriesce dalla sezione che lo contiene. Gli interventi chirurgici servono per ricostruire il sacco inguinale, irrobustendo e integrandosi nei tessuti.

L’iserectomia è l’intervento di rimozione dell’utero e, in certi casi, delle ovaie. Quando si ha la rimozione anche delle ovaie la donna entra in menopausa. L’iserectomia può rendersi necessaria in caso di fibromi uterini, prolasso, entometriosi e adenomiosi.

Il varicocele è una patologia di origine vascolare a carico del testicolo, in cui si ha una dilatazione e incontinenza delle vene testicolari (o spermatiche), che dovrebbero drenare il sangue dal testicolo. È necessario sottoporsi a un intervento chirurgico quando il varicocele è associato ad alterazione dello spermiogramma o a dolore a livello testicolare.

Nello studio di Chieri è possibile effettuare la rimozione di nei (tumori benigni della pelle prodotti dai melanociti), cisti e noduli.

I diverticoli consistono in una piccola sacca nel rivestimento del colon e dell’intestino crasso che si rigonfia verso l’esterno attraverso punti deboli della parete e nella maggior parte dei pazienti non sono causa di disturbi, se non occasionalmente crampi e gonfiore addominale; quando invece i diverticoli si infiammano subentra la diverticolite.

Nello studio di Chieri è possibile effettuare l’ecografia completa dell’addome, analizzando la salute del fegato, della cistifellea, delle vie biliari, della milza, dei reni, del pancreas, dello stomaco, dei grossi vasi sanguigni, della vescica, dell’utero, delle ovaie e della prostata.

L’ecografia del collo serve per analizzare lo stato di salute dei principali organi situati nel collo, come la tiroide, i linfonodi e le ghiandole salivari.

Richiedi un appuntamento

Accettazione Privacy (richiesto)

Do il consensoNego il consenso

Ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs. n. 196/2003, “Studio Medico dr Francesco Bruno”, in qualità di Titolare del trattamento, la informa che i dati raccolti nella suddetta scheda saranno trattati esclusivamente ai fini di programmare l'appuntamento. Leggi l’informativa completa